PROGRAM & PROJECT MANAGEMENT

Attraverso tale servizio favoriamo lo sviluppo, interno al cliente, di competenze metodologiche standardizzate, supportandolo attraverso la definizione, lo sviluppo e la diffusione interna di best practice nella gestione dei progetti.

Ciò richiede la creazione, nonché successiva manutenzione, di un archivio elettronico unico, contenente le informazioni prodotte da tutti i progetti riguardanti la gestione di ogni fase del ciclo di vita degli stessi, le stime utilizzate, le modifiche gestite, le prestazioni eseguite, la documentazione prodotta, i risultati ottenuti e le lesson learned.

In tal senso il Program & Project Manager svolge una funzione che consente di dar maggior visibilità a ciò che avviene in tutti i progetti gestiti da un’organizzazione, facilitando la condivisione delle conoscenze attraverso il know-how documentato nei suoi archivi ed attraverso programmi di formazione.

Alcune referenze progettuali:

Leggi il flyer per consultare le ulteriori referenze

Mountain ViewCliente: Banca/Assicurazione

     Anno: 2015 – 2017

Attività di Program Management volta a coordinare i progetti relativi alla Funzione IT Service Delivery, attraverso la creazione ed il supporto, per la successiva applicazione, di una metodologia customizzata che fonde le principali tecniche di Project Management con quelle HR.

    Mountain ViewCliente: Distribuzione e Gestione Documentale

         Anno: 2016 – 2017

    Supporto alla Direzione Information Technology attraverso la fornitura di un servizio di gestione e controllo delle attività e progetti in carico ai diversi responsabili della suddetta funzione.

      Mountain ViewCliente: Assicurazione

           Anno: 2010

      Blu Consulting ha curato le attività di Project Management per la definizione di un rinnovato modello organizzativo, per l’individuazione di nuovi processi e skills necessarie e per l’attribuzione di ruoli e responsabilità al nuovo ufficio Middle Office.

        BUSINESS CONTINUITY MANAGEMENT

        I nostri servizi per la realizzazione dei piani di Business Continuity consentono l’implementazione di un efficace processo volto a garantire la continuità delle operazioni vitali per il cliente assicurando la conformità alle normative di governo e best practice di settore. Il programma prevede una particolare attenzione sui seguenti aspetti:

          individuazione delle risorse (applicazioni, strumenti e risorse umane), processi e servizi critici da porre in Continuità;

          individuazione dei diversi scenari di crisi;

          attenzione agli interventi correttivi di natura Organizzativa connessi all’introduzione del Piano di Continuità Operativa;

          cura degli aspetti inerenti la Comunicazione Interna/Esterna;

          supporto nella realizzazione di Piani di Disaster Recovery;

          formazione del personale della Compagnia e supporto nello svolgimento delle periodiche fasi di test;

          manutenzione ordinaria e straordinaria del PCO.

          Alcune referenze progettuali:

          Leggi il flyer per consultare le ulteriori referenze

          Mountain ViewCliente: Assicurazione

          Anno: 2016

          • Aggiornamento del perimetro, della struttura organizzativa e dei Piani Caratteristici del Business Continuity Plan sulla base dell’ultima BIA eseguita dall’azienda;
          • Pianificazione ed esecuzione del Test Gestione della crisi e BCP 2016 e valutazione dei risultati conseguiti;
          • Erogazione di un programma annuale di formazione e awareness, finalizzato ad accrescere la cultura della Continuità Operativa in tutta l’azienda.

          Mountain ViewCliente: Assicurazione

          Anno: 2013

          Il progetto è stato suddiviso in 3 fasi:

          • Fase 1 – Rilevazione dell’impatto economico, normativo e reputazionale;
          • Fase 2 – Condivisione dei risultati dell’analisi;
          • Fase 3 – Analisi e proposta di una strategia di Disaster Recovery.

          Mountain ViewCliente: Banca/Assicurazione

          Anno: 2013

          Il progetto è caratterizzato da 4 Moduli di lavoro di seguito illustrati:

          • Modulo 1 – Presa in carico del Modello Organizzativo in essere;
          • Modulo 2 – Raccolta requisiti strategici;
          • Modulo 3 – Analisi economico – quantitativa;
          • Modulo 4 – Business Impact Analysis.

          Mountain ViewCliente: Banca/Assicurazione

          Anno: 2011

          Progetto di implementazione del Piano di Continuità Operativa attraverso l’analisi degli scenari di Inagibilità Totale/Parziale della sede, Indisponibilità dei Sistemi Informativi ed Indisponibilità del personale.

            IT RISK ASSESSMENT

            Proponiamo la definizione di un framework organizzativo e metodologico personalizzato, attraverso la realizzazione di un catalogo di tutti i rischi inerenti l’uso dell’Information Technology e il conseguente adeguamento delle strategie in tema di sicurezza, al fine di ridurre l’esposizione aziendale in relazione ai criteri di: 

            disponibilità;

            riservatezza;

            affidabilità.

            Per l’implementazione delle attività si prevede l’adozione dei passi metodologici definiti all’interno dei domini del RiskIT, integrati nel framework COBIT 5.0 (ed altri standard metodologici: ISO27001/2, etc.), in linea con quanto suggerito dalle good practice che governano la materia, e in conformità a quanto indicato dalle principali normative di settore.

            Alcune referenze progettuali:

            Leggi il flyer per consultare le ulteriori referenze

            Mountain ViewCliente: Assicurazione

            Anno: 2013 – 2015

            Esecuzione di specifiche attività per l’implementazione di un framework organizzativo e metodologico dei rischi tipici della Direzione Tecnologie dell’Informazione, con un focus sui Rischi Operativi, Strategici e Reputazionali.

              Mountain ViewCliente: Assicurazione

              Anno: 2013 – 2015

              Attività di verifica del rischio legato all’utilizzo del Servizio di Outsourcing Informatico, basata sull’individuazione dei punti di forza/debolezza e sull’identificazione delle aree di miglioramento, con l’obiettivo di perseguire una tangibile mitigazione del rischio intrinseco.

              DIGITAL INNOVATION

              Proponiamo l’avvio di un processo di valutazione delle opportunità esistenti nel new business digitale.
              In questo contesto vengono introdotte, con un’attività di valutazione sia tecnologica che economica, le variabili che costituiscono lo scenario per la generazione dell’opportunità digitale, quali: canali distributivi, modelli di sourcing, modelli informatici a supporto e tutti i rischi insiti nel mondo digitale.

              Dall’idea, all’esecuzione concreta del progetto di Change Management, attraverso un approccio innovativo nel modo di costruire il business.

              Blu Consulting partecipa al consorzio di aziende Wi-Net costituito nel 2016 per supportare società di ogni settore d’industria nel disegno della strategia digitale.

              www.wi-net.tech

              IT GOVERNANCE

              Proponiamo un’offerta di servizi di consulenza direzionale volta ad individuare ed implementare un modello strategico, che consenta una più efficiente interpretazione dei processi IT facilitando, al contempo, l’individuazione e la definizione delle responsabilità sui diversi livelli aziendali.

              La chiara comprensione delle relazioni tra IT e business consente di condurre un’analisi completa ed efficace dei processi aziendali e di garantire quindi il raggiungimento di un livello ottimale di “Governance dei processi IT”.

              Per il raggiungimento di tali obiettivi Blu Consulting da tempo applica una propria metodologia basata sull’utilizzo del framework COBIT 5.0 e dell’ISO27001/2.

              Alcune referenze progettuali:

              Leggi il flyer per consultare le ulteriori referenze

              Mountain ViewCliente: Banca/Assicurazione

              Anno: 2015

              Conduzione di un assessment sui principali processi informatici per garantire la compliance con i requisiti richiesti dalla Capogruppo al fine di mitigare l’esposizione ai rischi correlati. 

              Mountain ViewCliente: Banca/Assicurazione

              Anno: 2012 – 2014

              Esecuzione di specifiche attività per l’implementazione degli ITGC che si prefiggono di assicurare un’adeguata qualità del “dato IT” in merito a: integrità, riservatezza, disponibilità e sicurezza.

              Mountain ViewCliente: Assicurazione

              Anno: 2012 – 2013

              Realizzazione delle principali Procedure Operative e Policy sulla base delle Linee Guida di gruppo, utilizzando come framework di riferimento il COBIT. 

              SOLVENCY FINANCIAL RISK

              Negli ultimi anni l’evoluzione dell’industria assicurativa ha orientato il mercato verso prodotti sempre più sofisticati da gestire in un contesto di crescente complessità dei mercati finanziari e degli elevati standard di garanzia richiesti.

              Nasce così per le Compagnie Assicurative la necessità di avere una struttura che consenta di erogare migliori e più sofisticati servizi ai propri clienti in linea con gli obiettivi del piano strategico.

              In questo ambito offriamo servizi mirati a garantire un più elevato livello di controllo operativo e di Risk Management oltre a soddisfare le conformità vigenti, attraverso un’analisi dei processi operativi e delle dotazioni a disposizione della direzione Finanza. L’obiettivo complessivo è quello di definire un piano evolutivo che vada a supportare la Compagnia nella scelta di un’adeguata piattaforma applicativa di Front Middle Office.

               

              Alcune referenze progettuali:

              Leggi il flyer per consultare le ulteriori referenze

              Mountain ViewCliente: Assicurazione

              Anno: 2009 – 2010

              Supporto allo sviluppo dell’area Finanza attraverso l’implementazione delle seguenti fasi:
              ⦁  definizione nuovo modello organizzativo;
              ⦁  individuazione nuova architettura applicativa e SW Selection;
              ⦁  supporto di analisi, PMO e formazione sui sistemi scelti ed implementati;
              ⦁  implementazione di un sistema di Reportistica.

                D.Lgs. 231

                Forniamo ai nostri clienti il necessario supporto sia nella fase di prima adozione della normativa prevista dal D.Lgs. 231/01, sia eventualmente nella fase di implementazione o revisione di uno specifico Modello Organizzativo adatto a prevenire i reati disciplinati dalla 231/01, analizzando le aree aziendali, i livelli organizzativi e il sistema delle deleghe e predisponendo:

                  un adeguato Codice Etico;

                  uno specifico Modello Organizzativo 231, con il controllo dei principali processi operativi;

                  l’istituzione di un Organismo di Vigilanza;

                  la formazione interna per la gestione dei flussi informativi diretti a tale organismo;

                  l’implementazione del sistema sanzionatorio interno.

                  Alcune referenze progettuali:

                  Leggi il flyer per consultare le ulteriori referenze

                  Mountain ViewCliente: ICT

                  Anno: 2013

                  Progetto di adeguamento finalizzato alla verifica di eventuali esigenze di aggiornamento del Modello Organizzativo in vigore, in funzione delle intervenute variazioni sia a livello organizzativo interno della Società che a livello normativo in generale.